E’ appena stata pubblicata la proroga della scadenza dei termini per la presentazioni delle domande di adesione al bando del biologico.

Numerose sono le novità che riguardano le modalità di accesso al bando.

La scadenza per la presentazione delle istanze è scivolata al 15 giugno con la possibilità di usufruire di un ritardo di 25 giorni solari.

In tal caso, l’importo al quale il beneficiario avrebbe avuto diritto se avesse inoltrato la domanda in tempo utile, viene decurtato dell’1% per ogni giorno lavorativo di ritardo.