Quando acquistate un solare fate molta attenzione alla presenza dei filtri, questi possono essere di due tipi:

filtri chimici: sono quelli meno costosi, il loro funzionamento è quello di assorbire le radiazioni (UVA e UVB) neutralizzandole. Sono da evitare sui bambini.

filtri minerali: utilizzano elementi come il biossido di titanio, l’ossido di zinco e l’ossido di ferro. Funzionano da specchio rispetto ai raggi solari, impedendo l’ingresso delle radiazioni nella pelle. Sono preferibili ai filtri chimiche soprattutto per bambini con problemi di dermatiti o con una pelle molto sensibile.

Diventa fondamentale scegliere i prodotti che garantiscano la miglior protezione e il SPF adeguato al proprio fototipo.

Secondo la normativa, la protezione degli UVB può essere classificata così:

  • SPF – Sun Protection Factor – 6/10: Debole
  • SPF 15/25: Medio
  • SPF 30/50: Alto
  • SPF 50+ : Altissimo

Applicatela almeno 20 minuti prima dell’esposizione.

Vi raccomandiamo di non utilizzare i solari dell’anno passato, se sono stati aperti ed il motivo è che una volta aperta la confezione i conservanti del prodotto si deteriorano per cui il prodotto si ossida non garantendo più il fattore di protezione dal sole.

Buona estate a tutti :)